Dopo il deludente avvio di stagione 2022 per la Mercedes serviva riscattarsi in modo evidente, a Barcellona alcuni aggiornamenti sono arrivati e sembrano avere funzionato, ma forse non nel modo del tutto sperato da piloti e dallo stesso Wolff, è vero che la Mercedes può ora dirsi la terza forza in griglia, ma il distacco dai due top team di Red Bull e Ferrari è ancora elevato e questo dimostra come un momento di magra come quello capitato a Ferrari nel 2020 e a Mercedes nel 2022 possa succedere a chiunque e scombussolare completamente le carte in tavola.

A Montreal, complice la partenza dal fondo di Leclerc, Max ha agguantato facilmente la pole position e le Mercedes si sono ritrovate a lottare per il podio; ma il team principal Wolff è ben lungi dal definire questa una vittoria per il team: I risultati di Montreal? Una rondine non fa primavera. Già al Montmeló eravamo andati bene ma poi abbiamo fatto un passo indietro a Monte Carlo. Quindi, credo che dobbiamo stare attenti in vista del Gran Premio di Gran Bretagna. Per esempio venerdì eravamo fuori ritmo, mentre in qualifica sul bagnato siamo stati bravi. Domenica in alcuni punti del secondo stint Lewis e George erano quasi alla pari con i primi ed è stato molto incoraggiante, ma dobbiamo stare attenti. C’è tanto lavoro da fare per tornare davanti e non ci siamo ancora arrivati. Silverstone ci ha dato buoni risultati in passato e il circuito è più scorrevole, ma non è Barcellona. Ora dobbiamo gestire le nostre aspettative e lavorare sodo, esaminare i dati e trovare soluzioni sensate, non solo per Silverstone ma anche per il futuro. Dobbiamo caricare di più la vettura, aumentare la deportanza. E allo stesso modo dobbiamo farlo con una vettura che non è così bassa a terra come ci aspettavamo“.

Nel mentre il diverbio dell’anno in merito al porpoising e alla direttiva FIA sullo stesso continua a dividere i principali team, uno fra tutti la Red Bull di Christian Horner, che vede negativamente l’intervento della mano della FIA sul mondiale perché potrebbe cambiarne gli equilibri già instabili.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: