F1 – Come ormai sappiamo il porpoising è un problema che quest’anno ha sconvolto tutte le squadre di Formula 1, ma se tutte sono più o meno riuscite a risolvere il problema la Mercedes sembra essere distante anni luce dal poter garantire ai suoi due piloti una monoposto che non salti in alto e in basso come un canguro australiano. Molti sono stati i piloti che si sono lamentati della situazione chiedendo alla FIA di intervenire con delle nuove regole tecniche per prevenire il problema di cui soprattutto Mercedes soffre, ma a seguito della disposizione della FIA di un’indagine per capire i reali potenziali effetti dannosi a lungo termine sulla salute dei piloti la Red Bull non è sembrata affatto soddisfatta.

Per Christian Horner soprattutto questa sarebbe solo l’ennesimo capriccio della squadra dalle frecce d’argento che quest’anno si è ritrovata in difficoltà e non in lotta per il titolo mondiale, e cambiare le regole a metà stagione potrebbe avantaggiarli consentendogli di recuperare quei decimi che gli servono per tornare ai livelli di Red Bull e Ferrari.

Il problema con la Mercedes è più grave di qualsiasi altra macchina“, ha detto Horner. “Questo dipende sicuramente dalla squadra, spetta a loro affrontarlo. Non sta colpendo molto gli altri. So che hanno detto che altri piloti si sono lamentati, i nostri invece non si sono mai lamentati della situazione. Certo, non abbiamo avuto problemi con il rimbalzo.”

Effettivamente la Red Bull è forse la macchina che soffre di meno questo problema, (fortuna o migliore interpretazione del nuovo regolamento 2022 chi può dirlo), certo è che ora come ora cambiare le carte in tavola a gioco già avviato e regole definite viene visto dai leader attuali come una bella e buona ingiustizia, tanto che Horner ha proseguito:

Non puoi cambiare improvvisamente i regolamenti tecnici a metà stagione Se un’auto è pericolosa, una squadra non dovrebbe schierarla. Oppure la FIA se ritiene che una singola macchina sia pericolosa, ha sempre una bandiera nera a sua disposizione” (la squalifica ndr).

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: