Una seconda sessione di libere in Brasile che ha rappresentato una buona prova di passo gara per i team in vista della Sprint Race delle 20:30 e della gara di domani. Un dato importante da tenere in considerazione è sicuramente il degrado notevole cui è sottoposta la gomma soft con le elevate temperature dell’asfalto (circa 50°C). Sarà interessante vedere e commentare come i team la sfrutteranno.

Dopo l’incredibile Pole di Magnussen su Haas nella giornata di ieri, il circuito di Interlagos regala sorprese anche il sabato: il miglior tempo delle prove libere 2 va ad Esteban Ocon su Alpine che chiude in 1:14.604.

Alle 20.30 italiane, invece, scatterà l’ultima Sprint Race della stagione che deciderà la griglia di partenza della gara di domani. 

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: