F1 News – Toto Wolff si è mostrato soddisfatto a metà delle sue Mercedes. Hamilton e Bottas, infatti, dopo le FP2 si sono piazzati in undicesima e sedicesima posizione. Le frecce nere, pur non avendo cercato il giro veloce, hanno dimostrato un ottimo passo.

Ecco le parole di Wolff dopo il secondo turno di prove libere:

“Siamo andati bene, ma manca ancora qualcosa. Dobbiamo analizzare correttamente i dati, ora è troppo presto per trarre conclusioni. Montecarlo è sempre stato un circuito difficile per la nostra vettura, ed anche qui ci sono delle strade molto strette. Dovremo capire.”

Il Team Principal si è anche espresso nuovamente su quello che è il tema molto discusso delle ali flessibili. La FIA, inoltre, ha deciso di applicare degli sticker sulle ali posteriori della vettura in modo da monitore il fenomeno.

“Sarà molto importante vedere quello che succederà domani in qualifica. Se c’è qualcuno che sfrutterà un’ala troppo flessibile allora protesteremo. Le regole sono chiare, ma è ancora troppo presto per dirlo. La RedBull dice che anche la nostra ala anteriore flette? Protestiamo tutti e poi vediamo come va a finire. Max dice che vogliamo rallentarlo. Certo, noi proviamo a rallentare loro come loro cercano di rallentare noi (ironico).”

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: