Notizie F1

F1 News Max Verstappen Evita la Penalità in Griglia nel GP D’Austria

F1 News – Max Verstappen è stato convocato dall’ufficio dei commissari dopo le qualifiche in Austria per una presunta violazione del regolamento. Il tre volte campione di F1 ha descritto se stesso e la sua RB20 come “infuocati” al Red Bull Ring, dopo aver realizzato una performance straordinaria che lo ha visto concludere con quattro decimi di secondo di vantaggio rispetto al suo rivale più vicino, Lando Norris della McLaren.

Verstappen è stato convocato per aver ‘guidato inutilmente lentamente’ all’uscita della corsia dei box durante la Q3. Tuttavia, dopo aver conferito con i commissari, Verstappen ha mantenuto la sua pole position per la gara di domenica.

Una dichiarazione dei commissari recita: “Nonostante il fatto che l’Auto 1 sia uscita dai box lentamente e abbia recuperato un gap di circa 14 secondi rispetto all’auto davanti a lui, i Commissari determinano che in questo caso nessun’altra auto è stata direttamente influenzata nel tentativo di stabilire un tempo sul giro.

“Inoltre, si nota che altre auto stavano creando gap simili in pista in quel momento.

“Tuttavia, poiché questo tipo di incidente potrebbe, in circostanze diverse, potenzialmente impedire ad altri piloti di stabilire un tempo sul giro alla fine di una sessione, i Commissari raccomandano di prendere in considerazione l’idea di stabilire un tempo massimo di gap durante le qualifiche.”

Questa decisione permette a Verstappen di partire dalla pole position, mantenendo intatte le sue possibilità di vittoria nel Gran Premio d’Austria. I fan possono aspettarsi un’emozionante battaglia in pista, con Verstappen pronto a difendere la sua posizione e a cercare un’altra vittoria per consolidare la sua leadership nel campionato.

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto