Charles Leclerc non vede l’ora di scendere in pista all’Istanbul Park, dove si augura che la SF1000 confermi i progressi di Portimao e Imola, per cercare di difendere nelle ultime gare il quarto posto della classifica piloti conquistato l’anno scorso.

Al sito della Ferrari Leclerc ha espresso le sue sensazioni in vista dell’esordio sulla pista di Istanbul, dove spera che la Scuderia di Maranello continui nella crescita delle ultime gare lottando con Renault Mclaren e Racing Point, e gli permetta di essere ancora protagonista.

leclerc Video

Il monegasco racconta che oltre al simulatore si è preparato al Gran Premio di Turchia guardando le gare degli anni passati, cercando informazioni dagli altri piloti. “Per me sarà la prima volta all’Istanbul Park. Ho visto qualche video e mi sono fatto raccontare la pista da chi ci ha già gareggiato e ho avuto solo pareri positivi”. 

Nonostante non conosca il circuito turco, per Leclerc quello dell’Istanbul Park sarà un’altra verifica importante sui progressi della SF1000 in vista del 2021, e dove capirà se potrà contendere a Ricciardo il quarto posto della classifica piloti.

Proprio per riuscire a confermarsi sui livelli di Imola e Portimao, Leclerc come Vettel è convinto che la Ferrari per confermarsi sui livelli di Imola e Portimao, dovrà essere brava a trovare il giusto bilanciamento alla SF1000. “So che si tratta di un tracciato molto vario, con cambi di pendenza e curve spettacolari”.

Infine Leclerc spiega quale punto dell’Istanbul Park gli è piaciuto di più, ed è convinto che in quella parte della pista si può fare la differenza ed è curioso di vedere con quale velocità ci gireranno le monoposto di Formula 1 rispetto a nove anni fa. “In particolare mi aspetto belle sensazioni dalla curva 8: vedremo come sarà girarci con le monoposto di oggi. Questo sarà nuovo per tutti”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: