Charles Leclerc confessa che il 2019 è stata fino ad ora la sua stagione più difficile, ma resta fiducioso che la Ferrari fin dal prossimo anno tornerà competitiva.

In conferenza stampa Leclerc, ha parlato dei problemi avuti nell’impatto alla Parabolica nel Gp d’Italia, per cercare di portare la Ferrari sul podio. “Dopo l’incidente di Monza mi sento bene. Domenica avevo qualche dolore, Lunedì ho fatto altri esami però già mi sentivo molto meglio”.

Leclerc Ferrari

Il monegasco ammette che questa stagione per lui e la Scuderia di Maranello è stata molto deludente. “Per quanto riguarda la stagione in generale, stiamo faticando parecchio, ma si impara sempre di più quando attraversi periodi difficili. Dobbiamo mantenere la testa alta e le motivazioni. Però personalmente non sto soffrendo, guidare la Ferrari, anzi, è una motivazione di per sé“.

Leclerc però non si arrende e vuole riportare già nel 2021 in alto la Ferrari. “Sono motivato a far bene e a dare una svolta alla situazione. Ho una partnership a lungo termine con il team e il mio obiettivo è cercare di cambiare la situazione nel minor tempo possibile. Non è il periodo più semplice al momento ma stiamo lavorando sodo per tornare al vertice. Però sì, in quest’anno ne sto passando parecchie“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: