F1 Baku FP1 – La prima sessione di prove libere si conclude con una Red Bull straripante, incontenibile nelle velocità di punta.
In quel di Baku faticano e non poco le Ferrari, che riescono attraverso il secondo settore a limitare gli enormi distacchi che le Red Bull riescono a rifilare durante i tratti di pista veloce.
Sergio Perez conclude ancora una volta davanti al proprio compagno di squadra, confermando il positivo trend delle ultime gare (ricordando che l’anno scorso proprio a Baku Perez colse la sua unica vittoria stagionale).
Nonostante le difficoltà nel raggiungere delle alte velocità di punta, Leclerc riesce a piazzarsi in mezzo alle due vetture austriache, accusando un ritardo di poco superiore al decimo di secondo rispetto al leader Perez.


Ottima la velocità in rettilineo dell’Alpine, che con Fernando Alonso strappa una sorprendente quinta posizione alle spalle del suo connazionale Carlos Sainz.
Il più lungo rettilineo del mondiale, con un totale di più di due chilometri di lunghezza, conferisce senza alcun dubbio alla RB18 il ruolo di grande favorita per pole position e vittoria in gara.
Sessione che si apre con un paio di bandiere gialle dovute ad alcuni problemi tecnici occorsi alla Haas di Schumacher (ormai abbonato ad incidenti e problematiche varie) e alla Williams di Latifi, ma che dopo i primi minuti di Virtual Safety Car riesce a scorrere in maniera piuttosto lineare e senza grossi imprevisti.
Da segnalare le buone performance dell’AlphaTauri e, soprattutto, l’enorme quantità di porpoising con la quale i team (e i piloti) devono fare i conti. Tantissime le lamentele espresse dai piloti durante i team radio, martoriati dai saltellamenti durante il rettilineo principale.
Per quanto concerne le altre scuderie, delude al momento un anonima McLaren, mentre Willams e Alfa Romeo si confermano fanalini di coda.
Rimane ora l’attesa per andare a scoprire il passo gara delle varie vetture durante le Fp2, nella speranza che il gap fra Red Bull e Ferrari, specialmente in rettilineo, possa quanto meno assottigliarsi.


A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: