Sebbene la Mercedes, team otto volte campione del mondo costruttori, sia attualmente a 101 punti dalla Red Bull leader dopo sette gare, Helmut Marko la considera ancora “pericolosa” a causa dei tempi sul giro veloce che le sue vetture sono state occasionalmente in grado di scatenare.

Il leader della classifica Red Bull Max Verstappen è 41 punti di vantaggio sul miglior pilota Mercedes, George Russell, e 75 davanti a Lewis Hamilton, ma Marko dice di aver visto abbastanza potenziale dalla sua vettura radicale W13, soprattutto dopo gli aggiornamenti portati a Barcellona.

“Mercedes sta facendo giri incredibilmente veloci in prova e anche in gara, sia con Hamilton che con Russell”, ha detto Marko al sito gemello di lingua tedesca Formel1.de. “Non continuamente, quindi per noi è difficile interpretare da dove provenga quel tempo sul giro. Ascoltando attentamente le persone Mercedes, penso che nemmeno loro lo sappiano. Ma la cosa pericolosa è che il potenziale sembra esserci. E una volta che può essere richiamato su una distanza di gara, allora saranno proprio lì o proprio in testa”.

Quando gli è stato chiesto se pensava che la Mercedes avesse bluffato sulla sua velocità per tutta la stagione, ha risposto: “Assolutamente no.”

Marko ha aggiunto che crede che la Mercedes sia “nella gamma” di superare il limite di peso minimo di ben 5 chili, e che entrambi erano dietro la Ferrari in questo caso – affermando “Penso che la Ferrari sia praticamente al limite lì. “

“La cosa positiva è che c’è una riserva di qualche decimo quando raggiungiamo il peso minimo”, ha detto, ma ha proseguito sottolineando “non puoi farlo dall’oggi al domani”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: