In una gara scritta prima che si spegnessero i semafori, Lewis Hamilton vince con il suo bolide. Ad un passo dal Grand Chelem, negatogli dal giro più veloce di Ricciardo all’ultimo giro.

Va in archivio la settima gara del mondiale di F1 2020 e, per la sesta volta è una Freccia d’argento ad avere la meglio. Lewis Hamilton domina un GP dal 1° al 44° giro con qualche incubo nel finale a causa della forte usura delle sue gomme.

Non è stata una gara semplice come è sembrata,” ha affermato Hamilton, “ho fatto qualche bloccaggio che ha dato delle vibrazioni. Le temperature delle gomme stavano calando. Un pochino ho faticato, ma è stata una giornata perfetta per noi. Temevamo uno scenario come Silverstone soprattutto per l’anteriore destra, ma abbiamo fatto funzionare tutto a dovere“.

 

 

Il pilota britannico non perde l’occasione di ringraziare il suo team per il grande lavoro che stanno facendo sin dal suo approdo in Mercedes: “So che non è necessariamente quello che tutti vorrebbero vedere, con le Mercedes che dominano tutte le gare. Noi teniamo giù la testa, in ufficio non ci sarà nessuno a festeggiare perché si pensa già alla prossima gara. Continuiamo a lavorare e pensare come migliorare la macchina. Sono grato al team per tutto il sostegno“.

Hamilton, inoltre, spiega anche qual è stato il momento cruciale della gara, ovvero quando è riuscito a tenere dietro Bottas dopo curva 7: “La partenza qui è un po’ un incubo, non importa quanto bene parti: superato il tratto verso curva 1, hai comunque un rettilineo lunghissimo. La situazione che si è creata mi ha dato modo di gestire al meglio il tutto. Diciamo che dopo Les Combes sono stato più tranquillo“.

 

 

Il pilota britannico, fresco della sua ottantanovesima vittoria in carriera, guadagna così 10 punti in classifica piloti da Verstappen portando così a 157 punti il suo bottino personale, a 47 punti di vantaggio dall’olandese. Mercedes, invece, sempre più prima nel titola costruttori. Qui le classifiche piloti e costruttori aggiornate

A proposito dell'autore

Sono un appassionato di Motorsport, specialmente delle auto a ruote scoperte. Mi accontento con poco: domenica con pizza, birra e F1!!!

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: