Il provvedimento è stato annunciato da Michele Dell’Orco, Sottosegretario di Stato alle infrastrutture e ai trasporti. L’incentivo consentirà di svecchiare il parco circolante italiano che dovrà essere rinnovato nei prossimi anni. Secondo l’ACI l’età media del parco circolante totale è giunta a sfiorare gli 11 anni. Il rinnovamento procede molto a rilento, soprattutto per questioni economiche.

L’ecobonus è una opportunità per il nostro Paese. Finora, per le due ruote sono stati consumati, però, appena 400 mila euro sui 10 milioni di euro a disposizione.

Michele Dell’Orco ha annunciato: “Mentre tutte le altre principali forze politiche hanno tentato di cancellare l’ecobonus, noi lo estendiamo. Avete presente lo sconto fino a 3000 euro per l’acquisto di moto e motorini elettrici e ibridi a fronte di rottamazione, che avevamo inserito in legge di Bilancio? Ecco, come avevamo promesso, quello stesso sconto, grazie a un emendamento al dl Crescita a prima firma De Lorenzis riformulato dal Governo, lo estendiamo ora a tutte le moto e motocicli elettrici e ibridi, e a quadricicli e tricicli, come ad esempio le microcar. E potrete accedere al bonus rottamando un vecchio motorino, moto, motociclo euro 0,1, 2 e 3”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: