Raikkonen, Ricciardo, Magnus.sen e Sirotkin hanno rilasciato le loro impressioni per il week-end

Il fine settimana del Red Bull Ring è iniziato come di consueto con la conferenza stampa. Si è parlato molto del futuro di Kimi Raikkonen, delle difficoltà Williams con Sirotkin e delle ambizioni di Magnussen e Ricciardo.

Il finlandese della Ferrari è stato, come al solito, il più gettonato dalla stampa, al quale ha risposto con i soliti toni tanto sfaticati quanto divertenti: ”Sono soddisfatto della mia gara in Francia” ha esordito Iceman. ” Finalmente si sono visti dei sorpassi e sono contento di averne fatti molti. Non mi interessa quello che succederà, le chiacchiere non sono il mio primo pensiero”.

Ricciardo ha elogiato il lavoro della Red Bull, dimostrandosi fiducioso per la gara di casa del suo team: ”La macchina sta crescendo molto. Non sappiamo se i lunghi rettilinei di questa pista ci sfavoriranno a livello di motore, ma resto ottimista”. L’australiano ha allontanato le voci di un suo passaggio in McLaren, nella giornata in cui è parsa certa la sua permanenza in Red Bull dove sfrutterà la potenza della power unit Honda dal 2019. ”Sono felice del passaggio ai motori giapponesi. Con Renault abbiamo avuto un buon rapporto, ma cambiare può far bene e vogliamo puntare al mondiale con la nuova fornitura.

Uscendo dalla sfera dei top team, gli altri protagonisti della conferenza stampa sono stati Sirotkin e Magnussen. Il russo non ha nascosto la sua delusione per le difficoltà della Williams: ”Questa stagione è molto difficile per noi. La macchina non va ed è difficile renderla competitiva nel corso dell’anno. Cercheremo di fare del nostro meglio in questa gara.

Pimpante invece Kevin Magnussen, proveniente da un gran sesto posto in Francia: ”La Haas va davvero forte. A differenza dello scorso anno siamo competitivi in tutte le piste e non vedo l’ora di correre qui”. Kevin ha anche risposto della differenza che sta facendo con il compagno di squadra Grosjean, ancora con zero punti ed ultimo in classifica con Sirotkin. ”Romain è un grande pilota, tornerà al top a breve e sono sicuro che dimostrerà tutto il suo talento quando lo farà”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: