La Mercedes rimane davanti, seguono Verstappen, Perez e Vettel. Primi giri per Kimi sulla sua nuova monoposto

Sono iniziati i test Pirelli sul tracciato di Yas Marina, che seguono all’ultimo Gran Premio della stagione. Ad Abu Dhabi si fanno già le prove del 2019, ma la Mercedes ci ha tenuto a ribadire la sua superiorità tornata marcata nella seconda parte di stagione. Al comando dopo tre ore troviamo infatti Valtteri Bottas, autore del miglior tempo in 1’37”319. Siamo dunque ad oltre un paio di secondi dalla pole di Hamilton, ma i test servono per provare le coperture da omologare per il prossimo anno e non si cerca la prestazione almeno per ora. Vicinissimo alla Mercedes #77 c’è Max Verstappen, che ha portato la Red Bull ancora priva della power unit Honda in seconda posizione con oltre sei decimi di ritardo. Terzo Sergio Perez e la sua Force India ad appena 29 millesimi dall’olandese.

Quarto Sebastian Vettel, che è stato colui che ha girato di meno e non ha fatto meglio di un 1’38”429 inanellando solo 17 giri mentre i primi ne hanno effettuati una trentina. Per Seb anche un incidente, dal momento che ha sbattuto alla curva 1 causando una bandiera rossa per far rimuovere i detriti della sua ala posteriore. Il tedesco è rientrato ai box ma i meccanici hanno dovuto lavorare sul posteriore che è risultato danneggiato. Sesto George Russell in un positivo debutto sulla Williams, riuscendo a precedere la Toro Rosso-Honda di Sean Gelael. Ottava piazza per l’altro esordiente Lando Norris, su una Mclaren che ha ben poco da dimostrare.

La grande notizia di oggi è la priva volta di Kimi Raikkonen sull’Alfa Romeo Sauber. Il finlandese è sceso in pista con il #7 sulla livrea della vettura elvetica, un momento sicuramente toccante per i suoi fans. Iceman non è andato oltre il nono tempo in 1’41’371 ma ha bisogno di tempo per adattarsi al meglio a questa nuova monoposto. Chiude la classifica dei tempi Pietro Fittipaldi che ha oggi debuttato sulla Haas. Di certo non è stata esaltante come prima esperienza, dato che la power unit Ferrari ha ceduto di schianto e difficilmente tornerà in pista in giornata.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: