Jerez de la Frontera, 31 gennaio

L’ultima giornata dei test a Jerez de la Frontera , ma comunque piena di lavoro per Alonso che si sta svolgendo adesso in Spagna.

Il tracciato è rimasto in condizioni di bagnato per gran parte della mattinata, quindi la Ferrari ha dedicato questo grande intervallo di tempo per usare le Pirelli intermedie e Pirelli full Wet provando le procedure di partenza come era già successo con Kimi in condizioni di pista simili.

Alonso ha continuato il lavoro senza intoppi dimostrando che la Ferrari F14 T sembra non essere fragile come la concorrenza motorizzata Renault. Gli stint di Alonso hanno anche raggiunto una serie di oltre venti giri consecutivi, così Alonso prima della pausa pranzo ha completato la bellezza di 71 giri il più veloce dei quali in 1.35.334.

Seguiranno aggiornamenti a fine sessione con tutti i tempi e il resoconto in casa Ferrari.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: