Ormai è ufficiale, dopo l’ufficialita di Bottas alla Alfa Romeo era praticamente una certezza che tutti avevano, ma adesso non ci sono più dubbi alcuni: George Russell Sara un pilota Mercedes ed affiancherà Lewis Hamilton a partire dal Campionato del Mondo 2022 di Formula 1

L’inglese aveva già dato prova di grande abilità in primis nel Gran Premio del Belgio dove era riuscito a piazzare la sua Williams numero 63 in seconda posizione superando addirittura il suo futuro compagno di squadra Hamilton (che si era classificato 3), ma prima ancor George aveva già fatto capire di che pasta era fatto: lo scorso anno durante il Gp del Bahrain quando Hamilton si assentó perché positivo al virus fu proprio George Russell a prendere il suo posto e quella gara il giovane talento Mercedes non la vinse di un soffio, ma per un presunto problema ad uno pneumatico con il quale il povero Russell non aveva niente a che fare, fu la squadra a fermarlo in quell’occasione in via precauzionale.

Oggi, a distanza di mesi, Russell può ancora tornare a sognare di vincere con le frecce nere perché il potenziale non gli manca di certo e una monoposto competitiva si presume che la Mercedes non gliela farà mancare nel 2022.

Per la precisione si parla di un accordo pluriennale a disposizione del giovane, di certo Mercedes sta cercando di puntare su Hamilton per vincere il titolo piloti, ma allo stesso tempo sa bene che deve essere anche in grado di costruirsi un futuro post Hamilton, e quel futuro si chiama George Russel

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: