NEWS F1  DUELLO HAMILTON-ROSBERG CHI VINCERA’?


E’ oramai noto che io ho pronosticato, dopo il GP di Montecarlo, Rosberg vincitore del Campionato in corso e questo non perché lo ritengo più forte di Hamilton, ma per due fattori, l’astuzia vera o presunta (vera per me) di quella manovra nel Principato e il fatto che sia Tedesco, conosco bene il nazionalismo dei Teutonici e mi sono sbilanciato pensando che all’interno del Team avrebbero favorito Nico così da vincere un Mondiale con un Pilota di ‘casa’, altri fattori sono stati, la ‘scomparsa’ di Hamilton dagli spot Mercedes e il sontuoso contratto offerto a Rosberg per i prossimi anni, mentre Hamilton non ha ancora rinnovato, la motivazione del mancato rinnovo è quella di lasciare tranquillo il Britannico e non farlo distrarre con carte bollate e discussione di ingaggi più o meno principeschi, ma è tutto qui? Veramente la Mercedes non rinnova per far concentrare il suo Pilota di spicco? In teoria col futuro assicurato dovrebbe esser maggiormente tranquillo e lavorare con più calma invece di dover dimostrare in pista il suo valore; comunque sia i fatti sono questi e potrei essermi sbagliato di brutto visto che il Britannico è avanti in classifica di 17 punti e sembra intenzionato ad aumentare il distacco in quanto ha imboccato una striscia di risultati positivi veramente invidiabile, cosa accadutagli, tra l’altro, anche in un’altra fase della stagione, per rendere meglio l’idea diamo un’occhiata al grafico sotto riportato

Hamilton_rosgerg_grafico1

Lewis in stagione ha fatto per 2 volte poker con ben 4 successi di fila, mentre Rosberg è stato più costante anche non primeggiando in ogni occasione, va però capito se da un punto di vista emotivo questo sia un vantaggio per Hamilton in quanto sembra accusare delle ‘pause’ dopo una striscia vincente, una sorta di rilassamento che lo porta a compiere degli errori  o comunque a non essere al 100%. Ma cosa accadrà in questo finale così anomalo? Dico anomalo perché la decisione di mettere in palio il doppio dei punti nell’ultimo GP potrebbe rimescolare, e di molto, tutte le carte fin qui distribuite, per curiosità sono andato a rivedere i risultati dei due Piloti nelle ultime tre gare dello scorso anno, stessi GP ma distribuiti in modo diverso, e questo allo scopo di capire se uno dei due è più efficiente su una di queste piste adattandosi meglio alle caratteristiche dei tracciati, ecco uno schema che semplifica quanto sto dicendo

Hamilton_rosgerg_grafico2

Lo scorso anno il calendario prevedeva il GP del Brasile come ultimo appuntamento, ma nella gara di Abu Dhabi Rosberg raccolse un 3° posto partendo dalla stessa casella, Hamilton invece partì 4° distaccato di circa 1 decimo dal compagno di squadra arrivando però 7° complice un anticipato cambio gomme e forse una strategia non proprio all’altezza della situazione, fatto è che il Tedesco della Mercedes è molto costante e arriva sotto la bandiera a scacchi dalla stessa posizione in cui è partito; si adatta meglio al circuito? Oggi le vetture sono molto diverse come lo stile di guida necessario, però questo è un punto a favore di Rosberg; nel GP degli USA non ci sono storie, il Tedesco parte 12° mentre il Britannico è 5° in griglia arrivando 4° al termine, mentre Rosberg guadagna posizioni fino ad attestarsi 9° alla fine del GP; in Brasile invece Rosberg parte 2°  con un vantaggio su Hamilton di quasi ½ secondo in qualifica su Hamilton che è 5°, il risultato finale sarà un 5° posto per il Tedesco e un 9° posto per il Britannico che però in seguito ad una toccata con Bottas subisce un danno ad una gomma e deve rientrare al box e ciliegina sulla torta anche un ‘drive through’ per la manovra imputata. Insomma non abbiamo la sfera di cristallo e di certo se diciamo che Hamilton è favorito stiamo scoprendo l’acqua calda.

In sostanza gli equilibri dovrebbero essere questi, il Tedesco favorito proprio nell’ultima gara, il Britannico favorito negli USA e in Brasile stesse possibilità per entrambi; certo che questi 17 punti di distacco pesano come un macigno a questo punto della stagione…

Marco Asfalto   

Twitter : @marcoasfalto

Seguici su Facebook Clicca su Mipiace

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: