Nella nostra ‘Race Analysis’ del dopo gara avevamo scritto: “Capitolo Raikkonen, ancora non si sa cosa sia accaduto veramente perché le telecamere, giustamente, erano puntate sui primi, è stato fatto vedere più volte il camera-car di Kimi ma non quello di Alonso e non si spiega il perché…” e nel nostro articolo Ombre Rosse : “Francamente non ce la sentiamo di dare anche noi il ‘colpo di grazia’ ad un Pilota che gode della nostra stima e che tra l’altro è stato l’ultimo a portare un titolo Mondiale in quel di Maranello.” Ora dobbiamo dire che siamo ancor più motivati di prima a difendere, non solo il Pilota ma con esso la Scuderia tutta che ha accettato la ricostruzione dei fatti tramite le interviste ed immaginiamo anche dalle parole dei Commissari; ed anche a far riapparire le ombre che questa volta non sono certo di colore Rosso; perché un video amatoriale che è stato messo in rete


(internet viene sempre sottovalutato dai potenti…) evidenzia in modo palese che Kimi Raikkonen è stato toccato da Alonso (RUOTA CONTRO RUOTA, un contatto laterale tra gli pneumatici)

ed è per questo che è accaduto un incidente che poteva avere risvolti molto più drammatici; quindi niente strane mappature sulla vettura del Finlandese che servirebbero a scaldare prima le gomme; niente pneumatici freddi e soprattutto niente errore marchiano del Pilota (su cui la Nostra stima è infinita…) ma un semplice incidente, una toccatina da dietro in accelerazione, una cosa normale in una gara, ma che si complica se c’è di mezzo Fernando Alonso, sì perché già nei test è accaduto qualcosa di strano in un altro incidente giudicato ‘misterioso’ dalla stampa di mezzo Mondo e sul quale noi abbiamo pubblicato un’inchiesta (forse la più approfondita…) che lasciava tante domande senza risposta. Adesso accade questo, alcune immagini chiariscono l’accaduto; e tante domande sorgono; che fine ha fatto il camera-car di Alonso? La FIA registra le immagini di tutte le vetture; perché quella non è stata fatta vedere? Cosa c’è dietro? In fondo si tratta di un semplice incidente e quindi non ci sarebbe nulla da nascondere, eppure le ombre arrivano ad oscurare tutto, l’informazione ad esempio, che sempre ci dovrebbe essere, tanto più nello sport che di per sé dovrebbe essere qualcosa di pulito e trasparente; anche qui un errore tecnico? Cioè le immagini della vettura dello Spagnolo non ci sono perché qualcuno si è dimenticato di spingere il pulsante rosso del ‘REC’, come durante i test? Non siamo sorpresi per la ‘toccata’ della McLaren alla Ferrari, siamo sorpresi perché non si è fatta luce sull’argomento, soprattutto se pensiamo ai tanti giornalisti presenti e a quante telecamere filmano l’evento.

Un altro mistero tutto da chiarire non tanto nelle dinamiche quanto nell’approccio con l’informazione…

Marco Asfalto

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: