Per il direttore tecnico di pista Mercedes Andrew Shovlin la Red Bull tornerà forte per il Gran Premio d’Ungheria del prossimo fine settimana.

Come sarebbe stato l’ordine d’arrivo del Gran Premio di Silverstone se il duello tra Max e Lewis fosse durato tutta la gara? Hamilton avrebbe vinto lo stesso, guadagnando così tanti punti sul pilota olandese? Non avremo mai questa risposta; è però evidente che gli aggiornamenti portati sul circuito di casa hanno permesso a Mercedes di recuperare terreno in prestazione sulla diretta rivale.
Se la Mercedes sarà in grado di ripetersi anche all’Hungaroring ha provato a rispondere il capo degli ingegneri di pista Andrew Shovlin

. “Silverstone è una delle nostre piste favorevoli; sarebbe ingenuo, da parte nostra, pensare di poter ottenere lo stesso risultato anche in Ungheria”.
“La Red Bull tornerà forte su un circuito ad alto carico aerodinamico come l’hungaroring”, ha continuato il britannico”. “Francamente, sono bravi su ogni circuito in questo momento e avranno sicuramente voglia di riscattarsi dopo il Gran Premio d’Inghilterra”.
L’ingegnere del team campione in carica guarda con fiducia al resto del campionato: “Tornare avanti per la pausa estiva sarebbe fantastico. E’ il nostro obiettivo. Può sembrare ambizioso ma siamo una squadra forte e a Silverstone abbiamo dimostrato che tutto è possibile”.
Nella prima parte del campionato Mercedes e Red Bull non ci hanno di certo fatto annoiare tra lotte politiche e su pista. Entrambe hanno dimostrato, con i loro piloti di vertice, che si batteranno per ogni singolo punto.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: