Gli steward in quanto a sicurezza sono dei veri ossi duri, lo sappiamo, tanto che anche al termine delle qualifiche del Gran Premio di Australia Charles Leclerc e Yuki Tsunoda sono stati investigati e richiamati dagli steward per un eccessivo rallentamento nel giro di rientro ai box. 

I due piloti sono stati ascoltati dai commissari, e pochi minuti fa è arrivata la conferma ufficiale che entrambi i piloti non verranno sanzionati o penalizzati, salva dunque la prima posizione per il monegasco che domani mattina ore 7 CET potrà partire davanti al suo diretto rivale Max Verstappen a fronte di un super giro a fine Q3 che gli ha consentito di agguantare là pole position nella mattinata odierna.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: