Il futuro della Mercedes in Formula 1 è George Russell, secondo il capo della squadra Toto Wolff. In un’intervista al Telegraph due settimane prima della scioccante notizia del passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari, Wolff ha detto: “George è il nostro futuro, e quando guardo tutti i giovani, dei piloti attuali di Formula 1, è lui quello che vorrei avere in una macchina”.

Questo faceva parte del piano fin dall’inizio. Russell è stato messo prima alla Williams, poi promosso a sostituire Valtteri Bottas dal 2022. Quell’anno, ha superato Hamilton nel WDC e ha vinto l’unica gara per la Mercedes. Hamilton non ha avuto vittorie.

L’anno scorso è stato duro per la Mercedes, ma sono riusciti a finire secondi nel 2023 F1 WCC, con Hamilton terzo nel WDC, dietro alla dominante coppia Red Bull del Campione del Mondo Max Verstappen e del secondo classificato Sergio Perez.

Foto Credits Mercedes

Ora, se Wolff mantiene la sua parola, Russell è il pilota numero uno della Mercedes. Russell ha avuto una stagione difficile l’anno scorso, finendo ottavo nel WDC e avendo alcuni momenti tesi con Hamilton in pista. Ma Wolff ha mantenuto la sua fiducia in lui e ha detto che George “ha assolutamente soddisfatto le aspettative della squadra”.

Quest’anno sarà una prova cruciale per Russell e la Mercedes, poiché affronteranno la sfida di un pilota Mercedes contro 2.5 piloti Ferrari, con Hamilton che si unisce alla squadra rossa l’anno prossimo e che potenzialmente potrebbe creare problemi all’interno. È un anno importante per Russell e la Mercedes, e forse anche scomodo.

In una relazione correlata, Russell ha detto di sapere cosa deve fare nel 2024: “Quando sei in svantaggio, tendi ad avere sfortuna. Non sono uno che crede nella fortuna”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto