Formula 1 Budapest – La Mercedes si conferma in forma e tra gli sfidanti ci sono 88 millesimi. Le Ferrari sono ad oltre mezzo secondo ma allungano sugli altri.

L’ultima sessione di prove libere di Budapest ha mostrato una sfida accesa tra Mercedes e Red Bull targata Honda, con Lewis Hamilton davanti a Max Verstappen. Il campione del mondo si è spinto sino ad un 1’16’’826, staccando di soli 88 millesimi il leader del campionato. La W12 è comunque una sorpresa, visto che su una pista con queste caratteristiche i bibitari sarebbero dovuti essere nettamente in vantaggio. Valtteri Bottas è terzo a due decimi dal compagno di squadra, confermando le buone performance delle frecce nere.

In crescita le Ferrari, come conferma il quarto tempo di Carlos Sainz davanti a Charles Leclerc. Il ritardo è però di quasi sette decimi dal primo posto, sicuramente una delusione viste le aspettative della vigilia e le somiglianze del tracciato con Monaco. La SF21 sembra saldamente la terza forza, visto il buon vantaggio sulla McLaren di Lando Norris. Daniel Ricciardo è ottavo, dietro ad un deludente Sergio Perez che si prende un secondo esatto da Verstappen. L’Alpine di Fernando Alonso e l’Aston Martin di Lance Stroll chiudono la top ten.

Passo indietro per l’AlphaTauri di Pierre Gasly, solo undicesima, anche se va sottolineato che uno dei migliori giri del francese è stato rovinato dall’Alfa Romeo Racing di Antonio Giovinazzi che lo ha ostacolato alla penultima curva. I commissari stanno esaminando l’accaduto e non è da escludere che verranno presi dei provvedimenti. Dodicesimo Esteban Ocon davanti a Sebastian Vettel, il quale ha preceduto Yuki Tsunoda e Kimi Raikkonen. Antonio è dietro alle Williams e davanti alle Haas, mentre Mick Schumacher è stato protagonista di un altro incidente nel quale ha distrutto la sua monoposto. La direzione gara ha esposto la bandiera rossa e ci sarà da capire se i meccanici riusciranno a sistemare in tempo la monoposto per il pomeriggio. Alle 15 la qualifica.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: