F1 – La stagione della Ferrari nel 2022 si può dire spaccata a metà, da una parte la monoposto del cavallino è ritornata nettamente in vita dopo due anni passati nelle retrovie e fa quindi certamente piacere essere tornati a festeggiare sul gradino più alto del podio ed aver concluso secondi in entrambe le classifiche sia quella piloti con Charles Leclerc che quella costruttori. Ma dall’altra parte non può sparire il rammarico per non essere riusciti a conquistare entrambe le vette delle due classifiche, visto sopratutto quali erano le possibilità espresse durante l’inizio dell’anno.

A tal proposito si è espresso anche Lapo Elkann, rimarcando in maniera netta quello che è l’obiettivo ultimo del marchio Ferrari: 

 “Il nostro posto deve essere quello di essere primi, ma ci arriveremo. Grazie Ferrari, Charles e Carlos e tutti i meccanici. Il nostro sogno per l’anno prossimo è di arrivare primi”.

Parole chiare e forti, ora rimane solo da aspettare per vedere se Ferrari intraprenderà davvero delle scelte forti e deciderà di cacciare l’attuale team principal o se preferita un’ipotesi di continuità mantenendo Binotto nonostante tutto.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: