Presente nel paddock di Monza, in qualità di brand ambassador per il team McLaren, Fernando Alonso ha avuto l’occasione di rilasciare alcune dichiarazioni interessanti in merito ai suoi programmi e progetti futuri.

Fernando Alonso, ultimo vincitore a Monza con la Ferrari, incalzato dai giornalisti sul suo rientro in Formula 1 ha individuato una buona opportunità nel campionato 2021. Attualmente però il due volte campione del mondo è impegnato in una serie di test a bordo della Toyota Hilux per poter essere al via della Dakar 2020 ed è reduce proprio da una sessione di test in Polonia: “Sono state due giornate assolutamente positive, nelle quali ho potuto sperimentare diversi tipi di terreno. In questa fase del mio allenamento dò il benvenuto a ogni chilometro al volante dell’Hilux e sono felice che siamo riusciti a spingerci oltre i piani originari della squadra. L’Hilux è stata davvero divertente da guidare e mi sto divertendo a ogni test” ha spiegato in merito lo spagnolo.

Fernando Alonso 2021

Intervistato da Sky Sport F1 su un suo possibile ritorno in Formula 1, Alonso ha voluto mettere in chiaro come l’opportunità migliore potrebbe essere rappresentata dal cambio regolamentare atteso per il 2021: “Il 2021, con i nuovi regolamenti, credo che sia una buona opportunità, perché forse ci sarà una Formula 1 diversa da quella che vediamo ora. Penso però che prima ci siano un paio di sfide al di fuori della Formula 1 che devo portare a termine: ci sono la Indy 500 ed altri programmi“. Fernando Alonso ha approfondito la sua idea, auspicando che nel 2021 si possano avere macchine più simili a livello prestazionale che permettano ai molti più piloti di poter vincere: “Penso che i motivi per cui ho lasciato la Formula 1 l’anno scorso siano ancora presenti, con una squadra che domina e gare troppo prevedibili. Nel 2021 le cose potrebbero cambiare e forse sarebbe una buona opportunità. L’unica cosa negativa è il calendario: 22 gare senza tregua sono piuttosto impegnative, quindi vediamo. Sto invecchiando” ha concluso lo spagnolo che nel 2021 avrà 40 anni!

L’ultima sinfonia Ferrari: Monza 2010