Ricciardo F1 – Mentre sono ancora in corso le presentazioni delle nuove monoposto di Formula 1, non terminano certo le domande su di esse e quale impatto serio avranno ai fini del mondiale.

Poiché adottano una filosofia aerodinamica completamente diversa, utilizzando l’effetto suolo per generare carico aerodinamico che, insieme al debuttante 18″ pneumatici a basso profilo – faranno sì che le nuove auto abbiano una manovrabilità completamente diversa.

La McLaren ha presentato la sua vettura del 2022, l’MCL36, l’11 febbraio e Motorsport.com ha chiesto a Daniel Ricciardo le sue prime impressioni:

“Potrebbe andare in due modi”, ha detto. “O sarà divertente, se guardi l’IndyCar, specialmente sui percorsi su strada, lí stanno lottando tutto il tempo. Oppure potremmo non riuscire a gestirle” “Penso che a livello di guida, sarà più difficile rispetto all’anno scorso e proprio per questo spero non ci venga il mal di testa.”

Daniel Ricciardo e Lando Norris

Le nuove auto saranno più scattanti

L’Aston Martin ha presentato la sua nuova AMR22 un giorno prima della McLaren il 10 febbraio e Sebastian Vettel, come Ricciardo, ha espresso le sue aspettative dalle auto del 2022 e ha detto a Motorsport.com che saranno più scattanti.

“Penso che l’aspettativa sia che le vetture saranno un po’ più veloci sui rettilinei”, ha detto il tedesco. “L’aspettativa è che dipenderà molto dalla velocità. Ciò significa che nelle curve veloci penso che avremo molto carico aerodinamico, nelle curve lente meno.

“Come sarà in combinazione con le gomme, come si sentirà in pista, come saranno guidate le macchine, non lo so.

Al momento possiamo solo indovinare un po’”, ha spiegato il 4 volte campione del mondo. “Già l’anno scorso ai test abbiamo sentito che le gomme cambiano un po’ il comportamento di guida e che la zona limite non è così ampia sotto questo aspetto: che si trova più nel mezzo di uno spigolo vivo.

“Quindi, quando la presa si interrompe, scivoli più velocemente o perdi l’auto più velocemente in questo senso. Ci vuole più tempo per abituarsi alla macchina. Dobbiamo essere pronti”. Vettel ha avuto un assaggio della sua nuova AMR22 piuttosto rapidamente, poiché il suo team ha avuto uno shakedown della nuova vettura sul circuito di Silverstone, il giorno successivo dopo averla svelata.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: