Una gara nuova ma con primitivi pensieri comuni per molti piloti: “Zandvoort sarà una gran bella sfida in qualifica, ma con il rischio di una gara noiosa. Rischio di trovarci in un “trenino”.

Con ancora il pensiero della gara in Belgio che ha generato non poche polemiche, è tempo di voltare pagina perché nel calendario si è aggiunta dopo 36 anni la tappa di Zandvoort che, però, non fa ben sperare per lo spettacolo richiesto.

«Una Monaco senza muri», l’ha definita Pierre Gasly, pilota dell’Alpha Tauri, per poi aggiungere: «Nel simulatore il tratto sopraelevato è molto semplice da percorrere‘esay flat’, ovvero acceleratore al massimo e per un paio di secondi ci si sente come un pilota IndyCar. Spero di sbagliarmi, perché desidero sempre correre dove si può battagliare con gli avversari, ma credo che vedremo una gara in cui superare sarà molto, molto difficile».

Il pilota di casa Max Verstappen, che si aspetta una grande marea orange ad attenderlo, è l’unico pilota che ha realmente girato sulla pista, nel 2013.

Lando Norris e Carlos Sainz, vecchi teammates in Mclaren, invece, hanno condiviso il pensiero di Gasly, affermando: «Ricordo che già in Formula 3 era molto difficile superare -ha detto l’inglese- la pista in sé è molto bella, con dei punti veloci ed impegnativi, ma credo che sia praticamente impossibile sorpassare un avversario se non accadono eventi imprevisti».

Il nuovo pilota della Ferrari, invece, ha affermato: «La pista percorsa al volante di una Formula 3 non era niente male, veloce e molto stretta, ma non vedo come la Formula 1 possa sperare di vedere dei sorpassi. Ho provato la pista al simulatore, ma non posso dirvi i tempi di percorrenza, posso rivelarvi solo che si girerà su tempi molto vicini a quelli di Spielberg».

Anche Charles Leclerc ha messo in risalto la qualifica: «Questo circuito mi è piaciuto molto quando ci ho corso con le categorie minori. Da guidare è divertente e credo che soprattutto sabato pomeriggio assisteremo ad un grande sfida. Per la gara, però, penso che sarà molto difficile avere chance di sorpasso».

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: