A distanza di poche ore da Ferrari e Red Bull, a Parigi è stata presentata la Renault RS20.

La Renault vuole riscattare il mondiale dell’anno scorso e tornare sui livelli del 2018, per convincere i nuovi vertici ad allontanare gli spettri di un nuovo ritiro, che ancora non hanno avviato le trattative con Liberty Media per il 2021.

Ad aprire l’evento il team principal Cyril Abiteboul: “La nostra presenza in F1 fa parte della narrazione Renault, un produttore con visione globale e generale vuole essere in Formula 1. Dobbiamo tenere conto di quanto successo l’anno passato, dobbiamo essere modesti moderati e realistici, L’obiettivo è riconquistare il quarto posto tra i costruttori per arrivarci devi essere in grado di pianificare a lungo medio termine, in seguito sarò più ambizioso“.

Subito dopo ha preso la parola Alain Prost: “Oggi siamo a Parigi in una strada unica gli Champs Elysees. Questo è un luogo dove si celebrano le vittorie, questo dimostra  la nostra passione ed impegno per questo sport. Servirà tempo, non bisogna mettere troppa pressione sul team“.

Poi sono saliti sul palco i piloti, Daniel Ricciardo nonostante un 2019 al di sotto delle aspettative è convinto di poter fare bene. “Ho imparato molto dal 2019, per il 2020 mi sento più sicuro e a mio agio ed in grado, di unire l’intera squadra. La F1 è uno sport di squadra dobbiamo lavorare tutti insieme, nel modo più efficace possibile”.

Esteban Ocon dopo un anno di inattività ed essere andato vicino alla Renault un anno fa, ha tanta voglia di dimostrare il suo valore. “Mi sono ben integrato tutti gli edifici di Enstone sono cambiati e più grandi, il team è stato trasformato rispetto al 2016. Il design della RS20 è fantastico“.

Prima di essere mostrate alcune immagini della Renault RS20, Martin Budkowski ha spiegato le linee di progettazione seguite. “C’è un grande cambiamento nell’aerodinamica, abbiamo un piano di sviluppo aggressivo per il primo Gran Premio. Mentre il neo arrivato Pat Fry, “E’ molto eccitante tornare qui, il potenziale è immenso“.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: