Il tedesco potrebbe prendere il posto di Gasly se il francese continuasse a rivelarsi deludente

Stando ad alcune indiscrezioni, a Monte-Carlo ci sarebbero stati i primi contatti tra l’Aston Martin Red Bull Racing e Nico Hulkenberg. Il tedesco infatti, potrebbe rimpiazzare il deludente Pierre Gasly al volante della vettura anglo-austriaca, se il transalpino dovesse continuare a regalare risultati sotto le aspettative. Come al solito all’interno del team dei ”bibitari”, il super-consulente Helmut Marko pretende dei risultati immediati, cosa che Gasly non sta garantendo non essendo mai andato oltre il quinto posto.

Attualmente Marko sta valutando il mercato, ma non sembra essere interessato al suo vivaio: Kvyat è appena rientrato e si sta ben comportando con la Toro Rosso-Honda, ma così come per l’ottimo Alexander Albon è prematuro pensare di vederli presto su una macchina da top team. E così, l’ex pilota austriaco sta tentando di strappare Hulkenberg alla Renault. Tra la Red Bull ed Enstone non corre di certo buon sangue, dopo i tanti screzi sul motore che si sono scatenati negli ultimi anni.

La squadra di Christian Horner è riuscita a passare alla motorizzazione Honda accantonando quella francese, con la Renault che per ”vendicarsi” ha strappato Daniel Ricciardo alla concorrenza grazie ad una grande offerta. Per il momento sono solo voci, con la Red Bull che appare comunque seriamente interessata ad Hulkenberg, a meno che Gasly non prosegua il trend in crescita iniziato a Baku. Anche se la strada per raggiungere Verstappen è molto lunga.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: