Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, i due attuali piloti dell’Alfa Romeo Racing Team, hanno contribuito allo sviluppo della Alfa Romeo Giulia più cattiva di sempre, la GTA (a GTAm).

L’avevamo presentata poco tempo fa, subito post-lockdown. Ora le notizie iniziano ad essere diverse e i primi ordini sono in dirittura di arrivo. Anche Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, due piloti di Formula 1, hanno detto la loro. Difatti hanno partecipato alla messa a punto e allo sviluppo di alcune soluzioni della nuovissima e cattivissima Giulia, nelle versioni GTA e GTAm.

La presentazione della Giulia, nelle declinazioni GTA e GTAm, era stata un successone ed i dettagli si fanno sempre più interessanti. Sauber Engineering ha messo a disposizione il proprio know how acquisito in quasi 30 anni di Formula 1 e ha potuto portare soluzioni valide per diversi componenti critici dal punto di vista aerodinamico.

Alfa Romeo Giulia GTA 2

Clicca qui e iscriviti al gruppo Facebbok ufficiale di newsf1 del mondo automotive!

Nello specifico, l’azienda Svizzera, si è occupata dello sviluppo del nuovo paraurti anteriore, lo splitter regolabile anteriore, le gonne laterali, il diffusore e lo spoiler. Il tutto con una bella dose di carbonio, per contenere il peso della vettura, ovviamente.

Giulia GTA e GTAm sono poi state testate dai piloti Kimi Raikkonen (ricordiamo ultimo campione del mondo di Formula 1 della Scuderia Ferrari) e Antonio Giovinazzi sulla pista Balocco Proving Ground, il famoso e storico Circuito di Balocco costruito negli anni ’60 da Alfa Romeo e ora proprietà del gruppo FCA. I piloti di Formula 1 hanno potuto collaborare con i tecnici Sauber e Alfa Romeo per mettere a punto un’auto che è sicuramente più adatta alla pista che alla strada.

Che altro aggiungere, direi che tutto questo compone un ottimo curriculum per una berlina supersportiva da 540cv e 180.000€, non trovate? io sì!

 

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: