Nella prossima stagione si proseguirà con le gomme attuali dopo le perplessità sollevate da alcune squadre sulla nuova gamma Pirelli.

Dopo i test Pirelli di Abu Dhabi, i dubbi sollevati sulle gomme 2020 sin dalle prove di libere di Austin sono stati confermati. Per bocciare il passaggio alle nuove coperture sarebbe stato sufficiente il 30% dei team. Nella giornata odierna è invece stato comunicato che la bocciatura è arrivata all’unanimità da tutte le squadre, in quanto il costruttore milanese ha comunicato che nella prossima stagione si proseguirà con le attuali coperture.

Sicuramente un risultato che farà felice la Mercedes, che si è dimostrata perfetta interprete delle mescole progettate dalla Pirelli in questa annata. Ora gli avversari dovranno lavorare a fondo per recuperare il gap, in quanto non si ripartirà tutti da zero sulle gomme ma le frecce d’argento conserveranno un certo vantaggio sulla concorrenza.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: