F1 NewsFormula 1Notizie F1

F1 – Pirelli: terminati i test di Suzuka per gli pneumatici 2025

Lo Stake F1 Team e la RB hanno girato ieri e oggi sul tracciato giapponese per sperimentare le gomme Pirelli del prossimo anno.

Il GP del Giappone è ormai alle spalle, ma l’attivitĂ  in pista a Suzuka non si è conclusa con la bandiera a scacchi. Nelle giornate di ieri ed oggi, infatti, si sono tenuti i test Pirelli, nei quali sono state sperimentate le mescole e le costruzioni da asciutto per la stagione 2025. Sul tracciato nipponico sono scese in pista la Visa CashApp RB, che schierato Daniel Ricciardo ieri e Yuki Tsunoda oggi, e lo Stake F1 Team, con Valtteri Bottas al volante in entrambe le giornate. Nonostante la pioggia caduta al lunedì mattina, i piloti hanno percorso tanti chilometri, piĂą di 3000: Bottas ha effettuato 149 giri con un miglior tempo di 1:33.983, mentre Tsunoda ne ha completati 115, con una miglior prestazione in 1:34.337. I prossimi test Pirelli per gli pneumatici 2025, che hanno come obiettivo la riduzione del surriscaldamento, si terranno il 28-29 maggio al Circuit Paul Ricard e il 14-15 giugno all’Autodromo del Mugello.

Questo il resoconto di Mario Isola sulle due giornate di test: “Prima di tutto voglio ringraziare Racing Bulls e Sauber e i tre piloti per il supporto che ci hanno dato in questo test: allungare la presenza in pista per altri due giorni in questa prima parte della stagione che vede la Formula 1 praticamente sempre al lavoro è un impegno importante. Come sempre accade in questo tipo di test, i piloti hanno lavorato per così dire al buio, vale a dire senza conoscere che tipo di prototipi stavano provando, alternandole con le gomme attuali in modo da avere dei feedback scevri da ogni condizionamento. Con gli oltre tremila chilometri percorsi a Suzuka abbiamo accumulato tantissimi dati sullo sviluppo delle slick ma anche qualche indicazione per quanto riguarda le gomme intermedie.”

“Il programma di test di quest’anno…” – ha concluso il Direttore di Pirelli Motorsport – “…continuerĂ  nei prossimi mesi ad essere focalizzato sulla finalizzazione di una costruzione che assicuri una maggiore durabilitĂ  e sul rinnovamento completo della gamma delle mescole con l’obiettivo della riduzione del surriscaldamento. A partire dal mese di settembre, inizierĂ  anche la fase di sviluppo dei pneumatici 2026”.

Foto: Pirelli Press Area

Gianmaria Lera

F1 writer for Newsf1.it | FIA accredited | đź“ŤLucca

Lascia un commento