Il responsabile del telaio Ferrari, Simone Resta, ha dettato le linee dello sviluppo della SF1000 in vista del 2021. La scuderia, oltre ad introdurre un motore totalmente nuovo, interverrà su trasmissione e sospensioni posteriori.

Simone Resta, come già anticipato in un precedente articolo, è stato scelto dalla Ferrari per sviluppare la vettura del prossimo anno dal punto di vista del telaio. In una recente intervista ad Autosprint, il tecnico imolese ha spiegato quale sarà lo sviluppo della Ferrari del 2021, tenendo presente i vincoli regolamentari. La squadra di Maranello ha deciso di usare i due gettoni concessi dalla FIA per cambiare il retrotreno della Rossa. Area che quest’anno ha deluso tutte le aspettative.

Resta, comunque, è molto scettico sulle possibilità che la Ferrari possa cambiare marcia già dal prossimo campionato. Seppur non manchi la voglia di riportare il Cavallino in una posizione più congrua alla sua storia. Cioè ai livelli dei top team e non di quelli a centro della griglia.

Simone Resta ritorno in Ferrari

Rifaremo il retrotreno della monoposto con l’idea che sia l’area che permetta più margine di sviluppo, fra telaio e aerodinamica, in vista del 2021ha detto Simone Resta ad Autosprint. “Inoltre la parte posteriore dell’auto sarà interessata da cambiamenti regolamentari dato che la FIA ha definito alcuni interventi per ridurre il carico aerodinamico al fine di salvaguardare lo stress degli pneumatici che resteranno gli stessi di quest’anno”.

Il regolamento, infatti, prevede un taglio del fondo davanti alle ruote posteriori e il divieto di praticare degli slot sul marciapiede. Anche le alette sulle ‘brake duct’ posteriori saranno ridotte. “In funzione di questi cambiamenti richiesti da Pirelli e FIA per le gomme, tutti i team perderanno punti percentuali di carico aerodinamico. Sarà fondamentale lavorare per recuperarne la maggior quantità possibile. Tutto questo ci fa ritenere che la zona più importante dove spendere i gettoni di sviluppo sia il retrotreno”.

 

A proposito dell'autore

Cresciuto nel mito di Schumacher e della "rossa", appassionato di F1 e di motori, Copywriter e Marketer. Follow me: Linkedin: @Michele Cozzola

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: