La Ferrari di Charles Leclerc è stata costretta al ritiro per un singolare motivo a Barcellona. La SF1000 ha subito un blackout della centralina dopo una spanciata sul cordolo.

Il Gran Premio di Spagna della Ferrari è stato una vera e propria Caporetto. Con una gran gara, Sebastian Vettel ha chiuso al settimo posto con una sola sosta, andando in controtendenza con quanto scelto al muretto box. Charles Leclerc si è invece dovuto inchinare all’affidabilità precaria della SF1000 che lo ha costretto al ritiro, a causa di un inspiegabile guasto tecnico. Il monegasco infatti, si è improvvisamente girato alla chicane che precede l’ultima curva prima del traguardo, finendo in fondo al gruppo per poi alzare bandiera bianca.

La rossa ha subito una spanciata sul cordolo, che ha portato la centralina in modalita recovery ammutolendosi in una frazione di secondo. Questo ha poi impedito a Leclerc di mantenere il controllo della monoposto, portandolo a slacciarsi le cinture. Subito dopo, il #16 si è slacciato le cinture di sicurezza convinto di dover scendere dall’auto, che come d’incanto è ripartita. Chiaro che una Formula 1 non possa essere guidata in queste condizioni, per cui Leclerc ha in seguito deciso di rientrare ai box, dove poi ha abbandonato la gara visto che si trovava già in ultima posizione.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: