Nonostante il salone di Ginevra non si sia tenuto quest’anno, McLaren continua la saga dei modelli denominati LT ovvero long tail cioè a coda lunga. Così dopo anni di attesa dall’uscita della 720s, la casa inglese ha svelato online la nuova 765LT.

Seppur chiamata long tail la McLaren 765LT è di solo 6cm più lunga della 720s e tutti di splitter anteriore. La vettura migliora in tutte le prestazioni rispetto il modello “base” già incredibilmente veloce.

Motoristica e peso

L’LT infatti ricava 765cv dal 4.0 v8 biturbo e circa 800nm che scarica a terra tramite un cambio 7 marce a doppia frizione rivisto per cambiare più velocemente del 15% ed alloggiare un rapporto finale più sportivo. Grazie inoltre ai Pirelli Pzero trofeo R che permettono ad una trazione posteriore di toccare i 100 km/h da fermi in solo 2,7 secondi.

Merito di questo miglioramento in accelerazione va sicuramente alla cura dimagrante a cui è stata sottoposta la vettura, infatti i tecnici di Woking sono riusciti ad alleggerire la vettura di 80kg, grazie a pannelli in lexan anziché vetro, cerchi più leggeri, e componenti carrozzeria in fibra di carbonio. Aiuta anche lo scarico in titanio con 4 uscite centrali, anche se è sicuramente di maggior beneficio per il comparto sonoro oltre che per il peso, infatti tutti coloro lamentassero un sound troppo contenuto della 720s adesso potranno godere di tutti i polmoni del v8 ancora in maggiore volume e qualità. Tutto questo lavoro si traduce in un peso a secco di 1299kg, sempre al vertice della categoria.

Aerodinamica e sospensioni

La McLaren ha poi rivisto anche l’aerodinamica, cercando un set-up con maggiore downforce per migliorare il grip in curva, hanno ottenuto infatti un 25% in più di downforce grazie a un fondo vettura e diffusore posteriore più aggressivi, aiutati da un aumento del rake (inclinazione della vettura verso l’anteriore) ottenuto con l’abbassamento dell’anteriore di 5mm  e con uno splitter maggiorato. Aiuta anche il nuovo spoiler posteriore, più grande del 60% rispetto quello della 720s con funzione airbrake migliorata.

A frenare la vettura ci pensano i freni con pinze e dischi presi direttamente dalla Senna che permettono di fermare la vettura da 100 km/h in solo 29,5 metri.

Come sempre la tradizione dei modelli LT regala vetture con prestazioni incredibili anche se a prezzi da collezionisti infatti per potersi trovare tra le mani la nuova McLaren 765LT bisognerà pagare un biglietto d’ingresso di 340’000€ optional esclusi.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: