Mattia Binotto nel giorno della Festa della Repubblica, promette che la Ferrari cercherà fin dal Gp dell’Austria, di far dimenticare questo periodo difficile agli italiani.

Con una lettera pubblicata dalla Gazzetta dello Sport, Binotto ha voluto celebrare il 2 Giugno. “Oggi è la Festa della Repubblica e noi come Ferrari sentiamo sulla pelle l’orgoglio di essere italiani e di rappresentare il nostro Paese nel mondo. Speriamo davvero di poter dare presto a tutti i nostri connazionali delle belle soddisfazioni e di fargli dimenticare in fretta questi mesi difficili”.

BinottoIl team principal della Ferrari ha parlato dell’inizio del mondiale. “Fra poco più di un mese torneremo finalmente in pista. Sarà molto strano non poter vedere i nostri tifosi sulle tribune e per noi sarà una bella emozione tornare a fare quello che amiamo e far sentire anche se da lontano il rombo dei nostri motori”.

Binotto ha espresso la sua opinione anche sulla riduzione del budget cap. “Durante il lockdown, sono state prese decisioni importanti non solo per la nostra squadra ma per tutto il nostro sport. Non è stato affatto semplice affrontare certi snodi cruciali per il futuro a breve e medio termine, ma la Ferrari ha agito con un forte senso di responsabilità sia verso i suoi collaboratori che verso la Formula 1 più in generale, anteponendo l’interesse collettivo a quello di una sola parte”.

Binotto ha anche confessato la sua emozione, quando ha potuto rivedere una parte della sua squadra. “Da qualche settimana a Maranello è ripresa l’attività e, anche se ancora molte persone lavorano a distanza, è davvero bello potersi ritrovare insieme ad alcuni di loro in attesa di poterli rivedere tutti. Nel giorno in cui si festeggia il 74esimo anniversario della nostra Repubblica voglio ricordare il supporto che la Ferrari ci ha dato e ci continua a dare quotidianamente in questa situazione d’emergenza, non soltanto dal punto di vista retributivo ma anche della protezione della nostra salute”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: