Quello del 2021 doveva essere l’anno di transizione per Fernando Alonso. L’ex pilota Ferrari sta concludendo al meglio questa stagione che ha segnato il suo ritorno in Formula Uno. L’ultima gara in Qatar, dove ha conquistato il primo podio della stagione con Alpine, lo ha reso ancora più elettrico e sicuro di un miglioramento nelle prestazioni a partire dal 2022. Il pilota spagnolo attende solo l’occasione giusta per ritornare ai massimi livelli e vincere il suo terzo titolo mondiale. Solo la rivoluzione del prossimo anno potrà dargli questa chance.

Alpine - F1 - Fernando Alonso - Qatar
Alpine – F1 – Fernando Alonso – Qatar

Le parole di Alonso

Non vedo l’ora di un terzo titolo mondiale, farò il possibile e anche di più nei prossimi anni. Vorrebbe dire molto in termini di eredità una volta che sarà conclusa la mia carriera in F1; un’eredità su come spingere sempre al limite, raggiungere l’eccellenza nel tuo lavoro, avere una gran disciplina nel modo in cui corri e nell’approccio alle gare“, queste le sue parole al podcast Beyond the Grid. “Certo, non è qualcosa di cui ho un disperato bisogno. E non cambierebbe la mia carriera o il mio modo di vedere lo sport. Solo che, l’ho sempre detto, sono una persona competitiva in ogni cosa che faccio. Non importa se hai 19 anni o 42 o 43, è un modo di vivere e di piena dedizione verso lo sport. Questa è probabilmente la cosa più grande tra tutte del vincere un eventuale terzo titolo: lasciare una certa eredità e un messaggio alle future generazioni. E sicuramente ho voglia di continuare ancora dopo il 2022, anche se la macchina non sarà così buona. Il piano è di restare perlomeno altri due o tre anni“, ha aggiunto il due volte campione del mondo.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: