Doveva essere in programma il 30 aprile, ma l’emergenza sanitaria ha spazzato via questo e molti altri eventi di vario genere, come sappiamo. Ma Carlo Ametrano, giornalista, autore di “Ayrton per sempre nel cuore”, non si è dato per vinto, e sin da subito ha scelto il 27 giugno come nuova data. E 27 giugno sarà: tra dieci giorni alle Cantine Zuffa, ristorante di Imola, si terrà una serata in memoria di Ayrton Senna, il pilota brasiliano scomparso il 1° maggio del 1994 proprio a pochi chilometri dal luogo in cui si riuniranno appassionati, giornalisti e ospiti per celebrarlo.

Augusto Zuffa, proprietario della location, un agriturismo in cui sono custoditi i vini prodotti e che sono stati mostrati anche a Expo 2015 a Milano (una delle quattro cantine che ha rappresentato l’Italia), ospiterà coloro che vorranno partecipare per parlare di Ayrton e tenerne viva la memoria, seppur in “differita” rispetto al consueto appuntamento a cavallo tra aprile e maggio, ossia nei giorni in cui Imola e San Paolo furono idealmente unite da un ponte di lacrime dopo l’incidente fatale con la sua Williams. Tra cibo e vini, un filo conduttore: il tributo a un punto di riferimento dello sport mondiale, la cui precoce scomparsa lo ha proiettato nel mito.

Riserbo sugli ospiti, saranno certamente presenti i piloti Bruscolini e Picchioni, ma non saranno gli unici. Giornalisti e relatori intratterranno il pubblico nel ricordo di Ayrton, anche con l’aiuto di Radio Pesaro e la testata PU24. La serata naturalmente si svolgerà nel rispetto delle norme relative al contenimento del coronavirus: l’emergenza infatti, come sappiamo, non è ancora del tutto alle spalle. L’azienda vinicola Zuffa si trova poco fuori Imola, in via Sellustra.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: