Lewis Hamilton accusa Max Verstappen dopo il GP di Monza.


Il sette volte campione del mondo, Lewis Hamilton e Max Verstappen sono stati protagonisti di un nuovo incidente a Monza.

Il pilota Mercedes scarica la responsabilità sul pilota olandese:”Quello di Max è un gesto opportunistico sapeva a quel punto che ci saremmo scontrati. Lui ha continuato a spingere e mi è arrivato sulla testa. Avevo lasciato spazio all’esterno per Verstappen, stavo prendendo curva 1 e 2 e lui evidentemente ha perso il controllo prendendo il volo Peccato perché stavo facendo una grande gara. Tre settimane difficili e deludenti per noi”.

Nonostante le repliche di Max Verstappen, la direzione gara ha riconosciuto la responsabilità dell’accaduto a Max Verstappen, con una penalità di 3 posizioni in griglia nel GP di Russia.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: