La Formula 1 si prepara al primo dei due week end di pausa. Prossimo appuntamento il 18 aprile per il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna. In casa Red Bull si scalpita per riaccendere i motori. Negli occhi degli uomini di Milton Keynes sono ancora fresche le immagini di Max Verstappen che cede la posizione a Hamilton. Il controsorpasso sembrava quasi una formalità ma i detriti raccolti dall’olandese fuori traiettoria e la tenacia del sette volte campione del mondo hanno congelato le posizioni regalando così alla Mercedes la prima vittoria del 2021.

Marko Mercedes


A tornare sull’argomento è proprio Helmut Marko al quotidiano Osterreich: “Max ha detto che avrebbe potuto facilmente annullare l’eventuale penalità scappando via” riferendosi alle interviste post gara ma guadagnare un vantaggio di 10” (o 5” come ipotizzato dal commissario di pista Emanuele Pirro) non sarebbe comunque stato facile contro Hamilton e soprattutto non avendo più il vantaggio di gomme fresche. Per il consulente Red Bull le sensazioni sono, comunque, molto positive: “Possiamo competere per il mondiale, il risultato delle qualifiche è stato un grande sollievo, ma forse ci ha reso fin troppo euforici. La Red Bull non ha reagito come ci si aspettava alle temperature più fresche della notte del Bahrain, e infine c’è stata sfortuna nella manovra di Max contro Hamilton, bisogna imparare da questi errori: se vuoi battere la Mercedes devi essere perfetto, Lewis ha fatto una gara impeccabile, bisogna ammetterlo”.
Ora il team si sta già concentrando per il secondo appuntamento del campionato: “A Imola avremo più o meno la stessa macchina di Sakhir, l’aggiornamento più importante arriverà in Portogallo”.

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb


Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: