Il grandissimo e storico marchio parmense gioiello del made in Italy , che da anni costruisce buona parte della Haas, le monoposto americane oltre a molte monoposto formative , fino alla F2, scende in campo contro il Coronavirus.

 

Come già Pirelli e altri team di F1, pure la Dallara si unisce nel progetto in aiuto , come si evince nel comunicato aziendale:

“La Dallara, per supportare chi continua ad affrontare l’emergenza causata dalla diffusione di COVID-19, si è fatta promotrice di una iniziativa che vede la collaborazione di aziende della filiera del Motorsport, caratterizzate da innovazione, velocità ed elevato contenuto tecnologico.

Infatti, per far fronte alla penuria di maschere ospedaliere C-PAP per terapia sub-intensiva, Dallara ha messo in contatto la Isinnova, azienda bresciana che stava già disegnando valvole per respiratori necessari alla trasformazione di maschere da sub, con Roboze, azienda americana con sede a Bari, nostra fornitrice di macchine per la stampa 3D.

In questo momento l’unione di intenti può fare la differenza, Aziende abituate a lavorare insieme con velocità possono riconvertire molto rapidamente le produzioni per aiutare gli ospedali e tutti coloro che hanno bisogno in questo periodo di grande difficoltà. In soli due giorni Roboze ha prodotto e consegnato 160 valvole che aiuteranno a migliorare la respirazione di altrettanti pazienti ospedalizzati colpiti da COVID-19″

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: