C’è tanta delusione nelle parole di Max Verstappen. Il pilota della RedBull non è riuscito a resistere ai colpi di Lewis Hamilton e alla strategia Mercedes.

La grande partenza dell’olandese Verstappen non è bastata. Il vincitore del Gran Premio di Spagna è Lewis Hamilton, che grazie ad una guida superba ed una grande strategia è riuscito a portarsi a casa la terza vittoria del 2021.

Ecco le parole di Verstappen al termine del Gran Premio di Spagna.

“Me l’aspettavo che sarebbe finita così. Già durante il mio stint con le medie era chiaro che la Mercedes avesse più passo, erano sempre a meno di un secondo. Non potevo fare di più. Hanno fatto un’altra sosta e proprio lì ho capito che la gara era finita, visto che io faticavo sempre di più con le gomme mentre Hamilton si avvicinava ad ogni giro di più.”

La seconda sosta di Hamilton ha cambiato le sorti della gara, destabilizzando la Red Bull. C’è da dire, però, che la Mercedes è sempre andata forte in Spagna. Ed oggi le frecce nere non hanno fatto eccezione.

“Avevano molto più passo di noi. Anche facendo una seconda sosta non credo li avremmo potuti riprendere. Ho provato di tutto, ma non è bastato. Essere vicino a loro è una buona cosa, ma questo dimostra che non siamo al livello a cui vogliamo essere. Dobbiamo ancora lavorare tanto per recuperare, perchè in questo momento siamo più lenti. Tuttavia, siamo cresciuti molto rispetto allo scorso anno.”

Ancora una volta la Mercedes si è mostrata superiore alla RedBull in gestione gara. Il team di Mylton Keynes sembra non riuscire a reggere il paragone con la frecce nere, sopratutto dal punto di vista strategico.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: