Carlos Sainz della Ferrari ha fatto segnare il giro più veloce nel Day 2 dei test pre-stagionali in Bahrain, in una giornata caratterizzata da una serie di bandiere rosse e prime simulazioni di gara.

Nella seconda metà di giornata di test, per la Ferrari è sceso in pista lo spagnolo Sainz che ha preso il posto del compagno di scuderia Leclerc. Sainz ha chiuso in 1: 33.532 con gomme morbide, con mezzo secondo di vantaggio su Max Verstappen, il pilota della Red Bull arrivato secondo. Proprio tra loro due a 40 minuti dalla fine è scattato un duello in pista ruota a ruota  scatenando sempre di più la voglia di assistere a questo nuovo mondiale.

Nonostante i prematuri dati, per la Ferrari sempre più una conferma con il secondo posto anche di Charles questa mattina. Il pilota dell’Aston Martin Lance Stroll è arrivato terzo lasciando Lewis Hamilton al quarto posto.

Il pilota Mercedes ha preso il posto di George Russell, che ha concluso 13° con 67 giri al mattino.

Lavoro di affidabilità in casa Mclaren che ha riscontrato qualche problema con Norris (unico a scendere in pista per indisponibilità di Ricciardo) e settimo al termine del Day-2.

La sessione pomeridiana ha riassaporare anche il ritorno ufficiale in Formula 1 di Magnussen, chiamato sulla Haas al posto di Mazepin. Yuki Tsunoda è quello che ha macinato più chilometri, 113 giri con la sua AlphaTauri. Sabato terza e ultima giornata: dalle 8 alle 17.

CLASSIFICA FINALE DEL SECONDO GIORNO DI TEST:

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: