Molto gradita la notizia del ritorno della F1 a Imola l’1 Novembre, con evento basato su un weekend di due giorni ed una sola sessione di libere

È stata una notizia assai gradita, quella del ritorno della Formula Uno ad Imola nel corso della stagione 2020.
Una notizia gradita poiché la pista sulle rive del Santerno rappresenta molto per tutto il mondo della F1. Rappresenta, possiamo dirlo, un weekend speciale, essendo la pista Emiliana, oltre che bella, assai ricca di storia e significato per gli amanti dello sport e per i tifosi Italiani in particolare.
Ma oltre che per il tifo e per il gradito ritorno, il weekend di Imola sarà speciale anche per il format, rivoluzionario, del weekend che si articolerà in soli due giorni con una sola sessione di prove libere.

Nel dettaglio, il Gran Premio che si svolgerà all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, non vedrà i classici tre giorni di gara. Tre giorni con due sessioni di prove libere al Venerdì, una sessione di libere al Sabato insieme alle qualifiche e la gara alla Domenica.
Il tredicesimo round stagionale, di fatto, sarà articolato su due giorni. Ci sarà infatti una sola sessione di prove libere da 90 minuti il Sabato mattina con la qualifica nel pomeriggio e gara alla Domenica.

Una riduzione di non poco conto che potrebbe riservare non poche sorprese dato che i team avranno poco tempo per massimizzare le performance.
Sarà fondamentale dunque azzeccare il set-up “a casa”, per mettere in pista una monoposto subito competitiva, poiché in caso contrario, correre ai ripari sarà complesso.

Un evento eccezionale nella F1 moderna, oltre che nel mondiale 2020 poiché tutte le altre gare saranno articolate in tre giorni.
Tutto ciò, va detto, avverrà per motivi logistici. Spostate tutto il paddock dal Portogallo, dove si correrà la settimana prima di Imola, fino all’Italia in soli 7 uomini non sarà possibile.
Per questo gli addetti ai lavori, Pirelli in primis hanno chiesto questa modifica.

Oltre al format, anche gli orari saranno diversi da quelli abituati.
Il Gran Premio dell’Emilia Romagna infatti non inizierà alle 15:10 come di consueto, ma alle 13:10. Una decisione presa di comune accordo tra Libety Media e i promoter di Formula Imola per via delle giornate corte che ci saranno in Italia tra fine Ottobre e inizio Novembre.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: