La sfida tra Hamilton e Verstappen si accende nelle ultime libere del Red Bull Ring con il britannico al comando. Volano le AlphaTauri mentre Leclerc e Sainz sono settimo e tredicesimo.

Si prospetta entusiasmante la qualifica del Gran Premio di Stiria, dove l’ultima sessione di prove libere si è svolta sul filo del rasoio. Lewis Hamilton ha risposto a Max Verstappen, dopo che quest’ultimo aveva dominato il venerdì al Red Bull Ring. Con un giro mostruoso, il campione del mondo si è spinto sino ad un 1’04”369, precedendo il rivale per un paio di decimi. La Mercedes ha sistemato un primo settore deficitario rispetto alla Red Bull targata Honda, probabilmente aumentando anche la cavalleria a disposizione.

I compagni di squadra sono lontani: Valtteri Bottas ( che pagherà 3 posizioni in griglia per il testacoda di ieri in pit lane) è terzo a quasi mezzo secondo dal battistrada, mentre Sergio Perez si è preso 657 millesimi sull’altra RB16B. Questi distacchi sono abissali considerando la ridotta lunghezza della pista, mettendo in risalto la differenza tra i migliori ed i piloti normali. Ad inseguire i top team ci sono le AlphaTauri di Yuki Tsunoda e Pierre Gasly, i quali hanno confermato la bontà della power unit Honda. La Ferrari è leggermente risalita rispetto a ieri, piazzando Charles Leclerc in settima piazza, mentre Carlos Sainz è solo tredicesimo. Il distacco dalla vetta del monegasco è pari al secondo, dunque le aspettative per la qualifica non sono troppo elevate.

Va sottolineato che all’appello sono mancate le McLaren, con Daniel Ricciardo diciassettesimo e Lando Norris penultimo. L’australiano non ha provato il giro, mentre quello del britannico è stato cancellato per essere andato oltre i track limits, altrimenti sarebbe stato davanti a Leclerc. Fernando Alonso è ottavo con l’Alpine, davanti alle Aston Martin che hanno chiuso la top ten grazie a Lance Stroll e Sebastian Vettel. Perdono terreno le Alfa Romeo Racing ed anche Esteban Ocon conferma le difficoltà del venerdì. Alle 15 la qualifica.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: