Il campione del mondo ha accostato la sua Mercedes al lato del tracciato. Hamilton ha accusato problemi di affidabilità rimanendo bloccato in terza marcia.

Come avevamo anticipato nella giornata di ieri, la questione affidabilità preoccupa in casa Mercedes. Lewis Hamilton ha infatti accusato problemi tecnici sulla sua W11 rimanendo bloccato in terza marcia nel settore centrale della pista di Barcellona, vedendosi costretto ad accostare la sua freccia d’argento e causando la terza bandiera rossa di giornata. Il campione del mondo stava affrontando la sua simulazione di gara, ma improvvisamente ha dovuto interrompere il proprio lavoro.

Nel corso dei giorni precedenti c’erano già stati diversi problemi sulle power unit Mercedes che hanno anticipato quelli sulla monoposto di Hamilton. La scorsa settimana erano state sostituite le unità sulla Williams di George Russell e sulla monoposto di Valtteri Bottas, mentre ieri pomeriggio anche Nicholas Latifi ha rotto la power unit stoppandosi lungo il tracciato. Attualmente non è ancora chiara la causa del guasto odierno, ma la sensazione è che il problema sia legato a qualcosa di elettrico. Lewis ha infatti perso totalmente il ”drive”, ovvero tutta la potenza è venuta meno ed era impossibile cambiare marcia, anche se il display sul volante è rimasto acceso. Nelle prossime ore i tecnici del team di Brackley indagheranno e ne sapremo di più.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: