La McLaren ha eseguito il fire-up della vettura che Norris e Piastri guideranno nel mondiale 2023.

Il primo start è stato eseguito oggi in fabbrica sotto gli occhi di Zak Brown (CEO) Lando Norris, Oscar Piastri e, ovviamente, Andrea Stella (nuovo team principal). Un fire-up quasi pubblico quello della McLaren che posta sul suo canale youtube la prima accensione del propulsore (Mercedes) che muoverà la monoposto arancione nel mondiale 2023.

L’annata 2022, lo ricorderete, non è stata all’altezza delle aspettative per la scuderia di Woking. Dal  weekend del Bahrain al non brillante Daniel Ricciardo (sostituito da Piastri nonostante il contratto prevedesse ancora un anno di collaborazione) si sono trovati a dover lottare per il quarto posto della classifica costruttori. Ora McLaren deve riscattarsi.

Le aspettative sul giovanissimo Oscar Piastri (classe 2001) sono alte. Il background di certo non gli manca: è stato campione sia in F3 che in F2. Il suo compito però non sarà certo facile visto il nome del compagno di scuderia. Lando Norris è un pilota dotato, dal talento innegabile, che si è sempre dimostrato maturo e all’altezza. Ha strappato l’unico podio non Ferrari, RedBull o Mercedes nella passata stagione ed è un driver estremamente costante.  

In effetti l’unica cosa che l’anno scorso è mancato al giovane britannico era la macchina. La vettura di quest’anno sarà presentata al mondo il 13 febbraio e si chiamerà MCL37. Sarà in grado di regalare al team, ai piloti e ai tifosi le emozioni mancate l’anno scorso?

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: