Che Lewis Hamilton sia uno dei più grandi piloti di Formula 1 mai esistiti è pressoché un dato di fatto, lo si può amare od odiare ma i fatti parlano da soli, cosí come le statistiche: 61 giri veloci, 4405,5 punti ottenuti in carriera, 103 pole position e gp vinti e il record di titoli mondiali (7) detenuto ex aequo con Michael Schumacher, e il numero #44 milita ancora nelle corse della categoria più famosa del motorsport e non sembra volerne sapere di ritirarsi, almeno per il momento.

Quantomeno Hamilton ha dato il segno evidente di non voler seguire le orme di Sebastian Vettel e ritirarsi, almeno non nell’imminente, e questo lo si poteva dedurre dalla passione che ha messo nel cercare di migliorare la monoposto e nel tentativo di migliorarsi sempre più alla guida di una vettura per nulla facile; nonostante il suo continuo nel mondo della Formula 1 sia stato messo pesantemente a rischio a seguito degli epiloghi di Abu Dhabi 2021. Toto Wolff ha parlato a proposito del futuro del suo campione:

“Ho parlato molto presto e ho detto che Lewis avrà sempre un posto di guida con noi. Una decisione sarà sempre discussa tra di noi. Lewis sarebbe il primo a dire se non gli piace più o pensa che stia rallentando. Negozieremo sicuramente come negli anni precedenti. Non vedo alcuna indicazione che dovremmo cambiare qualcosa”. 

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: