Non poteva che iniziare alla grande la stagione per la Ferrari. La F1-75 si è rivelata a prova di proiettile, percorrendo il chilometraggio più alto delle sue pari sul Circuit de Barcelona-Catalyna, con Leclerc e il suo compagno di squadra Carlos Sainz che hanno accumulato 439 giri nel corso dei tre giorni di test.

Molti esperti stanno reputando la Ferrari tra le maggiori favorite nella battaglia della prossima stagione, con Leclerc leggermente avanti.

Tuttavia il monegasco non vuole saltare a conclusioni affrettate: “Beh, mi sento abbastanza bene”, ha detto al sito ufficiale della F1. “Voglio dire, abbiamo fatto tutti i test che volevamo, che era la cosa più importante – facendo più chilometraggio possibile – e l’abbiamo fatto, senza grossi problemi.

Leclerc ha rivelato che la squadra non sta inseguendo i tempi sul giro al momento, ma piuttosto sta lavorando duramente per prepararsi per i test ufficiali pre-stagionali in Bahrain il 10 marzo.

“D’altra parte, penso che stiamo lavorando più duramente che mai per cercare di tenere la testa bassa”, ha continuato. “Ovviamente è sempre bello vedersi P1, ma non significa nulla… Penso che tutti ne siano consapevoli in squadra.

“Quindi sì, non ci stiamo concentrando affatto sulla performance; ci stiamo concentrando solo su noi stessi… Ora siamo già concentrati sul Bahrain”, ha concluso il monegasco.

Il direttore delle corse della Ferrari, Laurent Mekies, ha aggiunto che i test di Barcellona sono stati un buon esercizio di riscaldamento per il team e i piloti per prepararli a quella che si aspettava essere una “stagione intensa”.

“Per [i piloti] è stato un utile riscaldamento prima di quella che sarà una stagione lunga e intensa, per abituarsi a procedure come i pit stop e, per tornare tutti a lavorare di nuovo insieme e interagendo bene con i nostri piloti”, ha spiegato Mekies.

“Abbiamo ancora molto lavoro davanti a noi e possiamo aspettarci una lotta intensa, quindi ora tutti hanno molti elementi nella loro lista di lavoro.

“È solo il primo passo di un lungo anno, in cui intendiamo spingere molto, lavorando tutti insieme”, ha promesso il Direttore Corse della Scuderia di Maranello.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: