Stiamo vivendo una nuova era della F1 2022, un nuovo regolamento che permette di avere meno disturbo aerodinamico per chi segue, gomme da 13 a 18 pollici, prese d’aria dei freni uguali per tutti, 10% di carburante composto da etanolo e congelamento delle power unit fino al 2025.
Insomma una vera rivoluzione e tutti sono partiti dal foglio bianco pur con l’organizzazione e la ‘memoria’ tecnica oltre che la competenza di cui dispongono.
Vetture affascinanti dal design, finalmente, non solo accattivante ma diverso per quasi tutte le macchine in pista.
La domanda che ci siamo posti, però, è quanto siano diverse queste monoposto da quelle dello scorso anno in termini di prestazioni e di consumo gomme.
Per avere un’idea abbiamo fatto un confronto tra i giri di Verstappen nel 2021 che era in testa e molto più veloce di Hamilton che era secondo e le stesse tornate di Leclerc in questo GP in cui occupava la prima posizione, i giri presi in considerazione sono quelli dal 6° al 14°, ecco il grafico

Confronto F1 2021 vs 2022
Confronto F1 2021 vs 2022


La media di Verstappen in questi 9 giri è di 1:36.227 mentre quella di Leclerc è di 1:39.098 in pratica quasi 3 secondi di differenza. Certo le vetture 2022 sono ancora ‘acerbe’ mentre quelle dello scorso anno erano ad un livello di affinamento tecnico molto avanzato visto il regolamento stabile da anni.
Per quanto riguarda il degrado sembra che i nuovi pneumatici da 18 pollici ne soffrano un poco di meno ma questo andrà verificato in altre piste e con temperature più alte.
Un dato però è molto interessante, il giro veloce in gara nel quale notiamo una minor differenza, infatti nel 2021 Verstappen segna 1:33.228 alla tornata n. 41 mentre Leclerc Domenica ha fermato il cronometro sul 1:34.570 ma al giro n.51 quindi più scarico di carburante; la differenza è di circa 1,3 secondi, non male per le nuove monoposto e per il propulsore Ferrari 2022.

Sarà interessante fare un confronto tra qualche gara per capire fino a che punto le vetture odierne potranno avvicinarsi a quelle del passato.

Marco Asfalto

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: