La RB18 sarà l’auto con cui il campione di F1 del 2021 Max Verstappen difenderà il suo titolo nel 2022. Il boss della Red Bull Christian Horner ha rivelato che il suo team sta lavorando a fondo per preparare l’auto per il loro campione in carica.

Horner ha rilasciato un’intervista a RacingNews365.com, fornendo un aggiornamento sul lavoro svolto a Milton Keynes durante l’inverno.

“Questo è quel periodo dell’anno in cui tutto è un po’ stretto”, ha detto. “Sono un sacco di lunghe ore e da asporto. C’è un sacco di duro lavoro in corso per la RB18 che sta prendendo forma. Finora sta colpendo la maggior parte dei suoi obiettivi”, ha sottolineato Horner.

“Il team sta lavorando duramente. La prossima settimana entrerà nella costruzione delle auto, quindi è eccitante! ha rivelato il britannico.

Horner ha anche parlato dei piani di test della Red Bull per la nuova vettura, ammettendo che le nuove regole per il 2022 riserveranno alcune sorprese, poiché ogni squadra cerca di trovare le proprie soluzioni per le nuove vetture.

“In termini di test, faremo il solito shakedown, prima di andare a Barcellona e in Bahrain”, ha detto Horner.

“Con una macchina nuova, non è molto in tre giorni con un pilota, è piuttosto intenso”, ha continuato. “Ma renderà sicuramente più interessante la prima parte della stagione, per i fan e i follower. In particolare con un così grande cambiamento regolamentare, ci saranno vincitori e vinti da questo punto di vista. Quindi potresti ottenere dei risultati strabilianti che non ti aspettavi, a seconda delle soluzioni che le persone hanno escogitato”, ha concluso il boss della Red Bull.

Nel frattempo, però, la Red Bull ancora attende a rivelare la data di presentazione della monoposto. Il calendario si aggiorna costantemente con Ferrari, Aston Martin, Mclaren e Mercedes che hanno già reso note le date.

A proposito dell'autore

Post correlati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: