La Ferrari SF1000 ha perso potenza rispetto al 2019

I risultati ottenuti nella gara d’apertura del GP d’Austria di Formula 1 sono stati assolutamente inaspettati. Con una vettura come la Ferrari SF1000, Charles Leclerc, in una gara rocambolesca e ad eliminazione, insieme ad alcuni eccezionali sorpassi, ha conquistato la seconda posizione. Di contro, Sebastian Vettel non si è trovato per nulla adagio con la nuova monoposto, al punto da aver affermato che la notizia di un solo testacoda in tutta la gara è assolutamente positiva, in quanto ha perso il controllo numerose volte in un solo giro.

Al momento, le monoposto veramente prestazionali restano la RedBull e, logicamente, la Mercedes. Queste ultime, però, non possono dormire sonni tranquilli: nel caso RedBull abbiamo visto come entrambi i piloti abbiano avuto dei problemi tecnici, mentre la Mercedes ha dovuto limitare la potenza sul finale per problemi di surriscaldamento. Il punto debole, dunque, della SF1000 sembrerebbe proprio il motore e in una pista come quella di Spielberg, che tra l’altro si correrà anche questa domenica, le difficoltà si amplificano.

F1 Ferrari Austria

Mattia Binotto fa sapere che a Maranello si lavora giorno e notte per riuscire ad anticipare gli aggiornamenti, in quanto inizialmente la tappa stabilita era quella dell’Ungheria. Inoltre, il Team Principal della Rossa, considera la manovra di Vettel su Sainz un po’ ingenua, in quanto l’obiettivo era quello di massimizzare il risultato.

Parlando della prestazione della Ferrari SF1000, Binotto spiega senza giri di parole che rispetto alla SF90 dello scorso anno, la potenza è diminuita. Il motivo è da attribuire alle direttive tecniche che hanno imposto soluzioni come il doppio flussometro e cose così. In termini di performance sul giro, la SF1000 gira un secondo più lento rispetto alla SF90. Circa 8 decimi sono stati persi in rettilineo, mentre i restanti 2-3 decimi in curva. Binotto, però, spiega che il problema in curva legata alla mancanza di carico è risolvibile, ma resta comunque il problema della velocità in rettilineo. 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: